Nasce a Palermo nel 1958
1984 Svolge per conto di vari gruppi ed enti teatrali palermitani (Teatro Libero) i suoi primi incarichi professionali come fotografo di scena
1984 Si laurea presso la facoltà di Giurisprudenza, corso di laurea in Scienze Politiche
1985 Realizza per conto del C.R.E.S.M. (Centro di ricerche economiche e sociali per il meridione), campagna fotografica sul territorio interessato al progetto "EUROPEAN PROGRAMME TO COMBAT POVERTY ". Tale progetto è finanziato dalla CEE e dalla Regione Siciliana
1986 Cura assieme ad altri, una mostra su una serie d'immagini sulla Sicilia degli anni '50 all'interno della Borsa Internazionale del Turismo Siciliano
1988 Fotografo di scena nell'edizione del 1988 di Incontroazione - Teatro Festival
1988 Fonda la Cooperativa Zetaeffe che cura un archivio di immagini sulla Sicilia
1993 Espone presso la libreria Dante di Palermo dal titolo "L'occhio, la strada, le cose". La stessa mostra nel corso dell'anno è ospitata in varie città italiane nell'ambito della rassegna "Circuito Veneto"
1993 Partecipa su invito, nel 1993 alla rassegna "Kermesse - La fotografia a Palermo" con un portfolio di venti immagini
1993 Vengono pubblicate negli Stati Uniti, sue immagini su varie riviste a diffusione internazionale (Twa ambassador, Reality)
1993 Collabora con la casa editrice Sellerio in occasione del volume "Da Quarto a Volturno. Noterelle di uno dei Mille"
1994 Espone a Palazzo Marchesi di Palermo, la prima parte di un reportage su un tratto di costa palermitana, in occasione della rassegna "Sord - NUD, Proposte siciliane d'arte"
1995 Realizza un reportage sul lavoro nelle cave di marmo di Custonaci (TP) e il settimanale televisivo nazionale "Mediterraneo" dedica a tale reportage uno specifico servizio
1996 Collabora con la casa editrice Sellerio in occasione del volume Sellerio "Un fotografo in Sicilia" (Ed. Harvill - Londra)
1998 Pubblica una selezione di 10 fotografie in cofanetto sulla provincia di Trapani con particolare riferimento al mondo delle saline
1999 Lavora ad un libro dedicato al viaggio di J.W. Goethe in Sicilia
2000 Mostra collettiva itinerante in Europa e in America "Amen Fotografia" a cura di Italo Zannier
2001 Gli viene assegnato il premio "Friuli Venezia Giulia Fotografia 2001" XV^ edizione patrocinato dalla Presidenza del Consiglio Regionale del Friuli Venezia Giulia, quale miglior autore italiano emergente
2001 Portfolio su "Fotologia", rivista del Museo di Storia della Fotografia "Fratelli Alinari" a cura di Italo Zannier
2003 Kultforum (Sicilia) Mostra "Pina Bausch: Palermo Palermo"
2003 Collettiva a Bienne (Svizzera) assieme a H.C.Bresson, Felice Beato, Lucien Clergue, Flor Garduno, Luigi Ghirri, Man Ray,George Rodger, Christian Vogt, Wilhelm von Gloeden, Weegee. A cura della Fondazione svizzera della fotografia di Zurigo; del Museo di etnografia di Neuchatel; della Collezione C.H. Favrod e della collezione della città di Bienne, mostra organizzata dall'ufficio federale della Cultura svizzera
2005 Dusseldorf - Colonia - Francoforte: "Goethe in Sicilia - Impressioni senza tempo". Quarantotto fotografie dedicate al viaggio di Wolfgang Goethe in Sicilia. A cura del Goethe Museum di Dusseldorf e della Fondazione Anto e Katharina Kippenberg, in collaborazione con l'Istituto Italiano di Cultura di Colonia.

2010 Selezionato per la mostra del 150^ anniversario dell' Unità d' Italia
2014 Pubblicazione portfolio "ISTANBUL PAST and PRESENT" su LENSCRATCH.com
2014 CALTANISSETTA- Collettiva Martino Zummo, Giuseppe Leone e Melo Minnella. (PALAZZO MONCADA)
2015 RAGUSA- KERMESS Photogallery Collettiva Martino Zummo e Giuseppe Leone

Fotografie di Martino Zummo sono presenti nelle collezioni di:

Victoria and Albert Museum, Londra
Museum of Modern Art, S.Francisco
Fratelli Alinari, Firenze
Fondo per la Cultura Generali Assicurazioni Olandese, Amsterdam